www.valterborsato.it

Utilizzare la Funzione Cerca Verticale di Excel

Cerca Verticale consente di cercare un valore (testuale o numerico) nella prima colonna di una tabella-matrice e restituisce il contenuto delle celle presenti a destra sulla stessa riga.
Cerca Verticale (CERCA.VERT) è sicuramente una delle Funzioni più importanti e maggiormente utilizzate in Excel e appartiene alla categoria delle Funzioni di ricerca e riferimento.

Definizione della Funzione Cerca Verticale

Cerchiamo di semplificare questa Funzione di Excel definendo in primo luogo che cos'è una matrice-tabella.
La matrice non è altro che una tabella che Excel trattata come un'unica identità (senza interruzioni di riga o colonna e senza intestazione).
All'interno di questa Matrice CERCA.VERT può ricercare i valori solo sulla prima colonna, e restituire i dati che sono presenti sulla stessa riga.
:: IMPORTANTE. Una volta trovato un valore nella prima colonna della matrice, CERCA VERTICALE può restituire solo i dati della stessa riga a destra della cella trovata. Va pertanto tenuto presente che il valore da ricercare deve trovarsi sempre nella prima colonna dell'intervallo.
Ad esempio, se il valore di ricerca fosse nella colonna C del foglio di lavoro, (vedi immagine sottostante) la matrice dovrà iniziare con C come prima colonna escludendo la colonna B dove si trova il Codice.

Excel Cerca Verticale | Funzione Cerca.vert | Significato matrice e indici

La Funzione Cerca Verticale: CERCA.VERT

La sintassi della Funzione cerca verticale è la seguente: 
=CERCA.VERT(valore;tabella_matrice;indice;[intervallo])

Nella quale:
valore:
è il dato che deve essere ricercato nella matrice.
tabella_matrice: è l'area del foglio che contiene i dati (entro i quali ricercare il valore);
indice: è il riferimento al numero della colonna della quale si richiede la restituzione del valore. Esempio: Indice uguale a 2 restituisce il valore presente nella seconda colonna della tabella_matrice, indice uguale a 3 restituisce il valore della terza colonna  e così via;
intervallo: operatore opzionale per questo nella sintassi viene indicato fra parentesi quadrata.
Si tratta di un valore logico che consente di specificare se CERCA.VERT deve trovare una corrispondenza esatta o per approssimazione. L'intervallo potrà pertanto essere VERO (ricerca per approssimazione) o FALSO (ricerca esatta). Se nell'impostazione della funzione viene omesso Excel presuppone che esso sia VERO.
:: NOTA. In alternativa a VERO o FALSO è possibile inserire rispettivamente 1 (uno) oppure 0 (zero)
L'argomento intervallo della Funzione cerca verticale seppur opzionale è molto importante.
Per chiarire la corretta impostazione di questo argomento nella successiva parte della sezione verranno presentati alcuni esempi che spiegheranno come inserire correttamente una ricerca per corrispondenza esatta o per approssimazione.

 

Come applicare la Funzione CERCA.VERT

Esempio. Nella matrice-tabella illustrata nel sottostante immagine, si vuole applicare la Funzione Cerca verticale per cercare i valori  Categoria prodotto e prezzo unitario riferiti ad uno specifico codice prodotto.

La  Funzione Cerca.vert | Impostazione Funzione 

La Funzione CERCA.VERT - Esempio di applicazione

Ripartiamo dalla sintassi della Funzione applicandola all'esempio sopra raffigurato.
=CERCA.VERT(valore;tabella_matrice;indice;[intervallo])
valore;
è il dato che deve essere ricercato, nell'esempio proposto è la cella B15 che contiene il codice del prodotto.
tabella_matrice;
è la parte del foglio che contiene i dati, alla quale per semplicità è stato definito il nome (etichetta) listino, oppure in alternativa il riferimento all'area $B$3:$D$11
Indice; come illustrato nella figura di cui sopra, gli indici sono le colonne. Nel momento in cui la Funzione Cerca verticale troverà il codice di riferimento nella prima colonna della matrice, se verrà indicato indice 2, verrà riportato il nome del prodotto, se verrà indicato 3 verrà riportato il prezzo.
Intervallo
; L'intervallo è un valore logico pertanto può essere VERO o FALSO. Se nella funzione viene omesso Excel presuppone che sia VERO! Nel caso dell'esempio proposto è fondamentale che vi sia corrispondenza esatta, quindi andrà definito FALSO.
Pertanto la Funzione sarà la seguente.
=CERCA.VERT(B15;listino;2;falso)
oppure =CERCA.VERT(B15;$B$3:$D$11;2;falso)

La  Funzione Cerca.vert | Restituzione messaggio di errore #N/D

Nella Funzione cerca vert, se viene inserito un valore inesistente da cercare nella matrice dati, e se come argomento intervallo è impostato FALSO, la Funzione restituisce il messaggio di errore #N/D. (ND = Non Disponibile ovvero la Funzione non riesce a trovare il valore richiesto).  
Il messaggio di errore ND viene restituito anche quando la cella che contiene il codice da ricercare è momentaneamente vuota. La presenza del messaggio di errore ND, ad esempio in un modello parzialmente compilato, può risultare un problema per eventuali Funzioni di somma impostate.
Per la gestione del messaggio di Errore #N/D vedi: Gestire il messaggio di errore #N/D

 

Consiglio. Come semplificare l'impostazione dell'argomento matrice nella Funzione Cerca.vert

Per semplificare la sintassi della Funzione è consigliabile identificare l'area della matrice (nella quale ricercare le informazioni) attribuendole un nome definito (etichetta).
Definizione rapida di una etichetta: una volta selezionata la matrice nella casella nome (presente a sinistra della barra della formula) digitare il nome dell'etichetta (nel caso dell'esempio: listino) e successivamente confermare l'inserimento premendo invio.
Questa operazione equivale, una volta selezionata l'area, a cliccare sul comando Definisci nome presente nella scheda Formule della Barra multifunzione.
Consiglio!  Nell'argomento matrice di un Funzione è una buona regola utilizzare sempre o un nome definito oppure i riferimenti di cella assoluti. In questo modo l’intervallo di ricerca rimane sempre uguale qualora si trascinasse la Funzione oppure venisse copiata in altre celle.

La  Funzione Cerca.vert | Definisci nome - Casella di Testo 

Approfondimento sull'impostazione dell'argomento VERO o FALSO nell'intervallo della Funzione CERCA.VERT

Nel caso venisse impostato il valore VERO, e non fosse presente una corrispondenza esatta del valore ricercato il risultato restituito sarebbe per corrispondenza approssimativa.
Cerca verticale produrrà pertanto come risultato il valore più vicino al codice ricercato.
E' molto importante porre attenzione a questo argomento!
Ad esempio, nel caso si cercasse un codice prodotto non presente nella tabella, si otterrebbe la restituzione del prodotto con il codice "simile" e più vicino a quello desiderato!
Viceversa, inserendo come argomento intervallo FALSO verrà restituito (se presente) il valore di corrispondenza esatta.
Qualora non fosse presente una corrispondenza esatta, verrà restituito il risultato #N/D

La  Funzione Cerca.vert | Impostazione Funzione Cerca Verticale 

::Osservazioni. Se alla matrice, non fosse stato attribuito il nome etichetta (listino) la Funzione sarebbe stata la seguente =cerca.vert(B15;B3:D11;3;falso)

La Funzione Cerca Verticale spiegata nel video  

Argomenti Funzione: La Finestra di dialogo della Funzione CERCA VERT

Se imputare la Funzione Cerca Verticale può sembrare troppo complicato, rimane sempre la possibilità di utilizzare la Finestra di dialogo Argomenti Funzione.
Per accedervi è sufficiente cliccare sul pulsante Fx della Barra della Formula e selezionare la Funzione CERCA.VERT fra le Funzioni Ricerca e Riferimento o fra le Funzioni recenti.
Una volta individuata e selezionata la Funzione CERCA.VERT si aprirà la finestra di dialogo Argomenti funzione.
Nella finestra di dialogo Argomenti Funzione, è sufficiente compilare i campi relativi al Valore; Matrice_tabella; Indice e Intervallo, e automaticamente nella Barra della Formula si comporrà la Funzione CERCA.VERT nella sua corretta sintassi.

La  Funzione Cerca.vert | Inserisci argomenti Funzione

Nella finestra di dialogo Argomenti Funzione si devono solo inserire i valori nei campi corrispondenti. Compilare i dati nella finestra di dialogo equivale pertanto a scrivere la corretta sintassi della Funzione =CERCA.VERT(B15;listino;2;falso)

La  Funzione Cerca.vert | La finestra di dialogo argomenti Funzione

Nota. Gli esempi riportati nella sezione, sono stati applicati alla Versione Excel 365, ma sono ugualmente applicabili anche alle versioni Excel 2007, 2010, 2103 e 2016.


E' possibile scaricare il file Excel con l'applicazione della funzione cerca verticale presentata nella nota.

Indice Generale Argomenti: EXCEL - WORD & POWERPOINT