www.valterborsato.it

Excel: trasformare date inserite in formato testo in date numeriche
Applicare le Funzioni DATA.VALORE e DATA

La presenza nei Fogli Excel di date erroneamente importate o inserite in formato testo rappresenta un problema nell'applicare eventuali Formule di calcolo o impostare un ordinamento dei dati di tipo cronologico.
Questo inconveniente si riscontra con una certa frequenza poichè alcuni gestionali esportano le date in formato testo rendendole di fatto inservibili per queste operazioni. Ci sono più possibilità per ripristinare un formato data corretto sia attraverso l'impostazione di Funzioni, sia attraverso l'applicazione di semplici Formule.

:: ATTENZIONE. Le date vengono memorizzate in Excel attraverso una numerazione seriale.
Excel utilizza il sistema data 1900 ovvero il numero 1 corrisponde per Excel alla data del 1/1/1900 e così a seguire per tutte le date successive, pertanto il numero 2 corrisponde al 2/1/1900 fino arrivare ai nostri giorni nei quali il numero 44.186 corrisponde al 21 dicembre 2020.
Se Excel non riesce associare ad una data il numero seriale di riferimento, la data verrà gestita come informazione testuale rendendola inservibile per le sopracitate operazioni di ordinamento o calcolo.

Per un approfondimento sulle date e sul formato numerico delle date si rimanda alla sezione: Calcolare le date in Excel

La Funzione DATA.VALORE

La Funzione DATA.VALORE converte una data memorizzata come testo in un numero seriale associabile da Excel ad una data.

Sintassi della Funzione DATA.VALORE

La Funzione DATA.VALORE presenta un solo argomento. 
=DATA.VALORE(data)
Nella quale:
data: rappresenta un riferimento ad una data in formato testo (data non rappresentata con un numero seriale). Il testo deve comunque essere definito in una impostazione riconoscibile da Excel es. “25/06/2017” oppure “25-giu-2017”.

Esempi applicazione Funzione DATA.VALORE

Nell'immagine sottostante, nella colonna B del Foglio di Excel sono disponibili una serie di date inserite in formato testo. Nella cella C2 (successivamente trascinata nelle sottostanti celle) è stata imputata la Funzione =DATA.VALORE(B2)
:: Osservazione. Excel è riuscito a commutare solo le date che nella colonna B erano imputate in un formato comunque riconoscibile da Excel.
Una data che viene inserita in un Foglio di lavoro utilizzando il "." quale separatore giorno, mese, anno non viene accettata da Excel . In questo caso la Funzione DATA.VALORE (vedi riga 5) restituisce il codice di errore #VALORE!
Una volta applicata la Funzione DATA.VALORE nella colonna C viene restituito inizialmente il numero seriale, che deve essere formattato ad esempio come data in cifre.

Excel convertire date inserite in formato testuale in numeri: applicare la Funzione DATA.VALORE

Convertire una data memorizzato come testo in un numero seriale (data) applicando una Formula

Analogamente ai numeri, anche per le date è possibile convertire una data formattata come testo, in un numero (il numero seriale) attraverso una semplice moltiplicazione per 1.
Quale esempio si propone la stessa tabella precedentemente risolta applicando la Funzione DATA.VALORE.
In questo caso vengono semplicemente moltiplicati i valori presenti nella colonna B per uno.
Il risultato (che successivamente dovrà essere formattato come data) permette di recuperare l'informazione in formato data numerico. (il numero seriale 44.186 corrisponde alla data del 21/12/2020)
Anche in questo caso, come nel precedente, non è possibile risolvere il caso delle date con il punto come separatore di giorni, mesi e anni.
Per risolvere le date imputate con il punto separatore è necessario ricorrere alla Funzione DATA e recuperare nella colonna B le informazioni del giorno del mese e dell'anno attraverso specifiche Funzioni di testo.

 

Excel convertire date inserite in formato testuale in numeri: applicare una formula per estarre la data

Ricostruire il numero seriale di una data in formato testo con la Funzione DATA

Una ulteriore opportunità per ricostruire il formato numerico di una data è rappresentata dalla applicazione della Funzione DATA.
La Funzione DATA permette di trasformare in numero anche quelle date la cui separazione del giorno, mese ed anno è espressa con un punto.

Sintassi della Funzione DATA

La funzione DATA restituisce il numero seriale che rappresenta una specifica data.
La sintassi è espressa da: 
=DATA(anno;mese;giorno)
Nella quale:
anno:
argomento obbligatorio. Può includere da una a quattro cifre. Excel per Windows usa il sistema data del 1900, questo significa che la prima data che Excel considera, e alle quale assegna il numero seriale 1, è 1 gennaio 1900.
mese: argomento obbligatorio. Può includere un numero intero che rappresenta i mesi dell'anno compresi tra 1 e 12 (gennaio a dicembre).
giorno: argomento obbligatorio. Può includere un numero intero che rappresenta i giorni del mese compresi tra 1 e 31.

Esempio applicazione della Funzione DATA

Nell'esempio proposto nella sottostante immagine nella colonna B sono presenti una serie di date inserite in formato testo. Per il modo in cui sono state imputate (o importate) Excel non è in grado di ricostruire il formato numerico con la Funzione DATA.VALORE.
Si ricorre pertanto alla Funzione DATA i cui argomenti Anno; Mese; Giorno vanno estratti dalla colonna B attraverso la nidificazione delle Funzioni DESTRA; STRINGA.ESTRAI e SINISTRA.
Per un approfondimento su questo calcolo si rimanda a: Estrarre la data da una stringa di testo con le Funzioni DATA; SINISTRA; DESTRA e STRINGA.ESTRAI

Excel convertire date inserite in formato testuale in numeri: applicare la funzione DATA

Indice Generale Argomenti Excel: