www.valterborsato.it

Excel: Arrotondare e troncare numeri decimali, arrotondare per eccesso o difetto.

L'arrotondamento consiste nel ridurre le cifre in modo significativo per rappresentare meglio una quantità.
Excel mette a disposizione diverse soluzioni e funzioni per arrotondare o troncare i numeri decimali ognuna delle quali risponde a specifiche esigenze.
Le Funzioni trattate in questa sezione sono le seguenti: ARROTONDA; TRONCA; INT; ARROTONDA.PER.ECC; ARROTONDA.PER.DIF; ARROTONDA.MULTIPLO; PARI; DISPARI
Oltre a queste Funzioni è possibile operare con i pulsanti aumenta e diminuisci decimali oppure applicando una specifica formattazione numerica.

La Funzione ARROTONDA di Excel

La Funzione ARROTONDA, permette di arrotondare un numero ad una quantità specificata di cifre.
Sintassi della Funzione
=ARROTONDA(num; num_cifre)
Nella quale:
num
rappresenta il riferimento al numero da arrotondare
num_cifre la quantità di cifre a cui arrotondare il numero
Esempio dell'impostazione dell'operatore num_cifre sul valore 1.234,4517
-2 due cifre decimali  nell'esempio raffigurato nella sottostante immagine = 1234,45
-1 una cifra decimale nell'esempio raffigurato nella sottostante immagine = 1234,5
0 numero intero nell'esempio raffigurato nella sottostante immagine = 1234,00
+1 decine nell'esempio raffigurato nella sottostante immagine = 1230,00

Excel: la funzione ARROTONDA

Le Funzioni di arrotondamento per eccesso, difetto e multiplo

Per arrotondare sempre il valore di un numero per eccesso è possibile utilizzare la funzione ARROTONDA.PER.ECC al contrario se si volesse impostare sempre l'arrotondamento per difetto si può utilizzare la funzione ARROTONDA.PER.DIF
Esiste inoltre la funzione ARROTONDA.MULTIPLO per arrotondare un numero a un multiplo specifico, ad esempio allo 0,5 più vicino.

Excel: arrotondare per eccesso

Sintassi
=ARROTONDA.PER.ECC(num;num_cifre)
Nella quale:
num
rappresenta il riferimento al numero da arrotondare
num_cifre anche questo argomento è Obbligatorio e rappresenta il numero di cifre a cui si desidera arrotondare il numero di riferimento.

Nella funzione ARROTONDA.PER.ECC indipendentemente dalla quantità di cifre presenti dopo la virgola, se nell'argomento num_cifre viene impostato il valore 2, l'arrotondamento sarà sui centesimi ma sempre per eccesso, anche se il valore del terzo numero (millesimi) fosse 1.
(Es: 1,551 risulterebbe 1,56)

Excel | le funzioni ARROTONDA per eccesso; difetto e multiplo

:: Se l'operatore num_cifre è maggiore di zero, il numero verrà arrotondato per eccesso al numero di cifre decimali specificato; Se num_cifre è uguale a zero, il numero  verrà arrotondato per eccesso all'intero più vicino. Infine se num_cifre è minore di zero, il numero verrà arrotondato per eccesso a sinistra della virgola decimale.

Excel: arrotondare per difetto

La funzione ARROTONDA.PER.DIFF funziona nella sua impostazione in modo analogo alla precedente.
Sintassi:
=ARROTONDA.PER.DIFF(num;num_cifre)
nella quale:
num
rappresenta il riferimento al numero da arrotondare
num_cifre Se l'operatore num_cifre è maggiore di zero, il numero verrà arrotondato per difetto al numero di cifre decimali specificato; Se num_cifre è uguale a zero, il numero verrà arrotondato per eccesso all'intero più vicino. Infine se num_cifre è minore di zero, il numero verrà arrotondato per eccesso a sinistra della virgola decimale.
Nell'immagine sottostante vengono proposti esempi diversi dell'applicazione della Funzione

Excel | la funzione ARROTONDA per difetto

Arrotondamento multiplo, la Funzione ARROTONDA.MULTIPLO

Nel caso della Funzione ARROTONDA.MULTIPLO è possibile a rrotondare un numero al più vicino multiplo specificato
Sintassi
=ARROTONDA.MULTIPLO(num; multiplo)
nella quale:
num
rappresenta il riferimento al numero da arrotondare
multiplo rappresenta il multiplo da utilizzare per arrotondare

Esempio, nell'immagine sottostante vengono proposti alcuni esempi di arrotondamenti multipli.
Nella riga una il valore di riferimento è 10, è il multiplo impostato è 3, in questo caso il valore restituito è 9.

Excel la funzione ARROTONDA.MULTIPLO

La Funzione INT (numero intero)

La funzione INT Arrotonda un numero per difetto all'intero più vicino.
Sintassi =INT(num)
Nella quale:
num
rappresenta il riferimento al numero da arrotondare

Excel | la funzione INTERO

La Funzione TRONCA

La funzione TRONCA per certi versi è simile alla funzione INT, anche in questo caso elimina la parte decimale di un numero. Con la sola differenza che  l'opzione num (facoltativa) permette di definire dopo l'unità quante cifre decimali si vogliono considerare nell'arrotondamento.

Sintassi: =TRONCA(num; [num_cifre])
Nella quale:
num
rappresenta il riferimento al numero da arrotondare
num_cifre (Argomento facoltativo) rappresenta quante cifre si vogliono considerare nell'arrotondamento

Nell'immagine sottostante vengono proposte tre diverse impostazioni della Funzione TRONCA sul numero 1234,987654321
Nel primo caso (non viene impostato l'argomento facoltativo num_cifre) il numero restituito è l'intero senza nessun numero decimale. Nei due casi successivi viene rispettivamente impostata la restituzione di 2 e 4 numeri dopo l'intero.

Excel | la funzione TRONCA

La Funzione PARI e DISPARI di Excel

La funzione PARI e la funzione DISPARI  arrotondano la cifra decimale al successivo numero pari o dispari.
Sintassi:
=PARI(num)
=DISPARI(num)
Nella quale:
num
rappresenta (come nelle altre funzioni) il riferimento al numero da arrotondare

Anche in questo caso, rimane solo un numero intero e viene cancellata la parte decimale.
Nell'esempio illustrato nella sottostante immagine, nel caso del numero 125,23 la Funzione =PARI(B2) restituisce 126, La Funzione =DISPARI(B2) restituisce il numero 127.

Excel | La funzione PARI e la funzione DISPARI

I pulsanti Aumenta decimali e Diminuisci decimali

I pulsanti Aumenta decimali e Diminuisci decimali della scheda HOME, gruppo pulsanti Numeri, sono ulteriore elemento di controllo che può tornare utile nell'impostare quante cifre decimali si vogliono visualizzare dopo il numero intero.
Per i valori numerici imputati nel Foglio di lavoro è possibile aumentare o diminuire il numero di posizioni visualizzate dopo la virgola utilizzando i pulsanti Aumenta decimali e Diminuisci decimali.
Attenzione: nonostante alcune cifre dopo la virgola possano essere nascoste e arrotondate per eccesso (dal 5 al 9) o per difetto (dal 1 al 4) Excel per i calcoli mantiene il riferimento al numero completo nella sua descrizione dopo la virgola.
Per impostazione di default in Excel vengono visualizzate due posizioni decimali.

Excel | i pulsanti aumenta decimali e diminusci decimali

Arrotondare i valori automaticamente con la formattazione numerica

E' possibile impostare la visualizzazione di un valore decimale (lasciando invariato il numero "reale" sottostante) personalizzando la formattazione numerica.
Per fare questo è necessario entrare nella scheda Formato celle cliccando sul pulsante in basso a destra nella scheda numeri (vedi immagine sottostante) oppure con il comando CTRL+1

Esempio consideriamo l'arrotondamento del numero 1,23456

Excel | Accesso finestra di dialogo Formato celle

Nella scheda principale HOME gruppo pulsanti Numeri, cliccare sul pulsante in basso a destra.
Una volta cliccato e aperta la finestra di dialogo Formato celle selezionale la scheda Numero e in questa scegliere  Personalizzato.
Le possibilità offerte dalla personalizzazione formato sono le seguenti:
#.### visualizza i dati arrotondati al migliaio
#.##0 non visualizza i decimali, arrotondando l'unità per eccesso o difetto.
#.##0,00  visualizza i dati arrotondati a due cifre dopo la virgola.

Excel | Finestra di dialogo Formato celle

 

Indice argomenti.

Indice Generale Argomenti: EXCEL & WORD