www.valterborsato.it

I Grafici a Torta e Anello di Excel

Il Grafico a Torta è tipicamente basato sull'analisi di una sola serie di valori. Il Diagramma circolare (comunemente indicato Grafico a Torta) viene rappresentato da un cerchio suddiviso in "fette" ciascuna delle quali rappresenta i valori presenti nelle categorie dei dati.
I Grafici a Torta sono molto utilizzati in statistica e risultano ottimali per analizzare ed esprimere le proporzioni (percentualizzate) tra piccole serie di dati.
Se servisse confrontare due o più serie di dati in una rappresentazione circolare è possibile utilizzare il grafico ad anello.
In questo articolo vengono prese in considerazioni le caratteristiche e le operazioni di impostazione per creare:
:: Grafico a Torta (Diagramma circolare)
:: Torta della Torta
:: Barre della Torta
:: Grafico ad Anello (più raramente indicato come Toro o Ciambella)

I Grafici a Torta di Excel

Il grafico a Torta (Diagramma circolare)

Un grafico a Torta fornisce una rappresentazione dei dati sotto forma di fette (spicchi) di dimensioni proporzionali ai valori che esse rappresentano. Il Grafico a Torta per sua caratteristica può rappresentare solo una serie di dati, al contrario del Grafico ad Anello che può rappresentarne più di una.
Quale esempio per la creazione di un Grafico a Torta, si consideri la tabella rappresentata nella sottostante immagine, nelle quale sono descritti i fatturati di sei diversi mesi di una stessa agenzia.
Scopo del Grafico a Torta è analizzare la ripartizione percentuale mese per mese rispetto il totale complessivo..
:: Nota. Le schede menu dei Grafici di Excel sono state molto modificate nel corso delle versioni che a partire del 2007 sono state proposte da Microsoft. La versione di Excel che viene presa come riferimento in questa spiegazione si applica alle versioni 2016 - 2019 e Microsoft 365

Come inserire un Grafico a Torta in un Foglio Excel

Come prima operazione bisogna selezionare i valori che si desidera rappresentare nel Grafico a Torta.
Successivamente nella scheda Inserisci gruppo pulsanti Grafici cliccare sul pulsante Inserisci grafico a torta o anello, nel successivo menu viene resa disponibile la scelta fra  Torta 2D e Torta 3D.  
Nel caso dell'esempio proposto è stato scelto il grafico 3D.

I Grafici a Torta di Excel: Inserire un Grafico a Torta nel foglio di lavoro

Applicare stili e layout rapidi al grafico a torta

Una volta selezionato il tipo di grafico a Torta (2D o 3D) il Diagramma Circolare viene inserito nel Foglio di lavoro.
A questo punto è possibile provvedere ad una personalizzazione tramite i comandi presenti nella scheda Struttura grafico oppure intervenire "manualmente" su tutti gli elementi presenti nel grafico (etichette, titoli, colore) utilizzando i comandi presenti nella scheda Formato.
Un modo rapido e veloce per procedere alla creazione di un Grafico a Torta è applicare gli stile che la scheda Struttura grafico mette a disposizione.
In totale sono una decina gli Stili grafico che possono essere immediatamente applicati al Diagramma Circolare. (Vedi immagine sottostante)

I Grafici a Torta di Excel: applicare gli stili grafico

Nella scheda Struttura grafico, a sinistra degli Stili, oltre alla tavolozza colore è disponibile il pulsante Layout rapido, che se cliccato apre un menu a tendina nel quale sono rappresentati sette diversi Layout applicabili ad un Grafico a Torta.

I Grafici a Torta di Excel: applicare Layout grafici

Dalla Versione Excel 2013, cliccando sul grafico appaiono in alto a destra 3 pulsanti di progettazione  (vedi immagine successiva)
Il primo pulsante: Elementi Grafico, consente di aggiungere, rimuovere o modificare alcuni elementi del grafico (Titolo, Etichetta dati, Legenda).
Il secondo pulsante: Stili Grafico, permette di modificare velocemente l'aspetto del grafico applicando uno specifico stile-modello, e un colore. A queste impostazioni è possibile accedere facilmente anche nella scheda Struttura grafico, presente sulla barra multifunzione.
Il terzo pulsante: Filtri, permette di applicare un Filtro al grafico mediante il quale è possibile togliere delle voci e ripercentualizzare il grafico su una nuova serie di dati.

Excel: Creare un Grafico Torta | Impostazione del Grafico Torta 

Risultato finale applicazione Stili e Layout rapidi

Una volta scelto lo stile, applicata una colorazione (monocromatica o policromatica) ed impostato uno specifico Layout grafico; il Grafico a Torta è praticamente realizzato.
Manca la compilazione di una etichetta di Titolo, ed eventualmente una specifica impostazione di formattazione delle Etichette.
Per modificare le Etichette delle "fette" basta fare un clic sulla torta e successivamente utilizzare il pulsante [+] (Elementi grafico) presente in alto a destra.
Nel menu Elementi grafico (anche se già selezionato con il simbolo di spunta) fare clic su Etichetta dati, nel successivo menu proposto sono disponibili una serie di impostazioni delle Etichette e la possibilità di accedere anche a Altre opzioni...
Altre opzioni... apre un Wizard laterale nel quale è possibile scegliere l'inserimento del Valore,  della Percentuale e del nome delle categorie.

I Grafici a Torta di Excel: Impostare Titoli ed Etichette dati

Grafico Torta: estrarre singole fette o esplodere l'intera superficie

Una volta applicato Stile, Layout, Titolo ed Etichette, per mettere meglio in evidenza alcuni valori è possibile estrarre dalla torta una o più fette, oppure separare tutte le fette.
Cliccando su uno spicchio qualsiasi tutte le fette si selezionano, facendo clic nuovamente sulla fetta solo una rimane selezionata.
Successivamente, quando una o più fette sono selezionate, con un "drag and drop" di trascinamento è possibile separale ed estrarle dalla torta.

I Grafici a Torta di Excel: estrarre singole fette o esplodere l'intera superficie 

:: Estrarre una o più fette può risultare molto significativo per porre in evidenza una specifica serie di valori.

Grafico a torta: ruotare il grafico

Dopo aver modellato il Grafico a Torta è possibile, per facilitarne la lettura, cambiare la  prospettiva 3D e ruotarlo sul proprio asse o inclinarlo. Per cambiare la prospettiva di visualizzazione e definire l'aspetto desiderato cliccare con il pulsante destro all'interno di una area vuota del grafico e selezionare Rotazione 3D...

Excel: Creare un Grafico Torta | Rotazione dal Diagramma circolare

Una volta cliccato su Rotazione 3D... nella parte destro dello schermo viene reso disponibile il Wizard che permette l'impostazione della rotazione, è possibile impostare il grado di inclinazione o rotazione degli assi portando in primo piano la fetta della Torta di maggiore interesse, oppure inclinando ulteriormente l'effetto di profondità del grafico (Prospettiva).
Per ruotare sul proprio asse il Diagramma circolare, basta agire sul campo Rotazione X ed aumentarne i gradi, la Torta ruoterà sul proprio asse centrale permettendo di portare in primo piano i valori desiderati.

Grafico a torta: impostare rotazione grafico 

Grafico a Torta della Torta

Se sono presenti nelle categorie dei dati con valori molto piccoli rispetto al totale, è possibile mettere in evidenza questi valori in un ulteriore grafico a torta che presenta solo queste categorie.
Questo tipo di elaborazione consente di separare le sezioni più piccole dal grafico a Torta principale e di visualizzarle in un secondo grafico a Torta che si collega al primo (vedi immagine).

Excel: Creare un Grafico Torta | Impostazione Grafico a torta del grafico a torta

Per inserire un Grafico a Torta del Grafico a Torta:
Cliccare sul pulsante Inserisci grafico a torta o anello. A destra del pulsante Torta 2D è disponibile il pulsante Torta della Torta.

Excel: Creare un Grafico Torta | Inserire Grafico a torta del grafico a torta

I Grafici  Torta della Torta, consentono di distinguere più facilmente le sezioni più piccole. Nell'immagine di cui sopra la raffigurazione delle Agenzia Delta e Gamma (che rappresentano assieme circa il 4%) se mantenute all'interno di un Grafico circolare sarebbero praticamente illeggibili.
Se viceversa, questi valori più piccoli vengono rappresentati in una estrazione in un seconda Torta, anche questi dati sono ben rappresentati e leggibili.

Grafico a Barre della Torta

Una valida alternativa al Grafico Torta della Torta, è l'estrazione dei dati in una pila nella quale vengono raffigurante le due sezioni delle Agenzia Delta e Gamma.
Il concetto è comunque il medesimo della Torta della Torta, ovvero una serie particolarmente piccola viene risolta all'interno di un secondo grafico che rappresenta solo questi valori.

Excel: Creare un Grafico Torta | Grafico a Barre della Torta

Creazione di un grafico ad anello

Un grafico ad anello, contrario al diagramma può gestire più serie di valori. Esattamente come il Grafico a Torta, il Grafico ad Anello mostra la proporzioni delle parti rispetto a un intero.
Per ogni categoria inclusa nel grafico viene aggiunto un anello. La serie di dati presenti nella prima colonna della tabella (vedi immagine di cui sotto) viene visualizzata al centro del grafico.
Se da un lato i Grafici ad Anello hanno il vantaggio di poter rappresentare più serie di valori d'altro lato non sono sicuramente di facile lettura, soprattutto se dovessero includere più di due serie di dati.
Le proporzioni infatti degli anelli esterni rispetto agli anelli interni non rappresentano la dimensione dei dati in modo accurato e possono facilmente trarre in inganno.
Nell'esempio proposto nell'immagine sono stati presi i dati di due diverse agenzie per un periodo di 5 mesi.
Come per i Grafici a Torta, anche per il Grafico ad Anello è possibile applicare specifici Stili, layout rapidi e scomporre alcune sue parti.

Excel: creazione e impostazione di un grafico ad anello 

Indice Generale Argomenti: