www.valterborsato.it

Excel: imputare valori in formato testo e numerico

In Excel è fondamentale considerare la differenza fra valori inseriti in formato numerico o in formato testo.
Se non sono stati applicati comandi di allineamento, quando in una cella viene imputata un'informazione numerica, per default Excel allinea il valore al margine destro della cella.
Se al contrario viene inserita un'informazione testuale questa verrà allineata a margine sinistro della cella.
Per Excel la differenza fra formato numerico o testo significa sostanzialmente poter effettuare o meno calcoli sulle informazioni inserite nel foglio di lavoro.

Imputare testi e numeri | Formattazioni numeriche e introduzione alle Formule e Funzioni di Excel | imputare valori in formato testo e numerico

Excel imputare informazioni numeriche e testuali

Vi sono informazioni che a prima vista possono sembrare numeriche, ma che nella realtà non lo sono (e non lo devono essere). Un esempio classico possono essere tutte quelle informazioni come prefissi telefonici o le partite iva che iniziano con lo zero.

Imputare testi e numeri | Formattazioni numeriche e introduzione alle Formule e Funzioni di Excel | Excel imputare informazioni numeriche e testuali

Se questi valori vengono inseriti nel foglio di lavoro, Excel cancella l'eventuale zero iniziale trasformando un prefisso come 045 nel numero 45

Imputare testi e numeri | Formattazioni numeriche e introduzione alle Formule e Funzioni di Excel | Formattare i valori numerici e testuali 

Per poter inserire una informazione come il prefisso 045 bisogna impostare il formato cella. Nella scheda HOME, è presente il gruppo pulsanti Numeri. Aprendo la tendina dove è leggibile l'impostazione Generale, si può far scorrere un elenco e scegliere il formato Testo. Il formato Testo permette l'imputazione del dato 045, il testo però si allineerà a margine sinistro. Ovviante il valore 045 è un testo e non saranno possibili su questo numero operazioni di calcolo.

:: Scorciatoia! Senza passare attraverso la scelta del formato numero, è possibile velocizzare l'inserimento di un testo semplicemente anteponendo l'apostrofo davanti al numero: '045
L'apostrofo non verrà visualizzato e il numero verrà trasformato in un testo.

Imputare testi e numeri | Formattazioni numeriche e introduzione alle Formule e Funzioni di Excel | Formato testo 

Inserimento di Formule e Funzioni: indicazioni generali per l'impostazione di Formule e Funzioni.

1) Sempre le formule iniziano con il carattere = Questa istruzione è fondamentale per Excel in quanto differenzia ciò che deve essere calcolato (formule e funzioni) da ciò che invece deve essere semplicemente imputato all'interno di una cella come numero o testo.
2) All'interno delle formule non va mai inserito il carattere spazio (barra spaziatrice). Nelle particolari funzioni che includono testi, e pertanto possibili spazi, le parole vanno inserite fra i doppi apici (virgolette). Esempio "questo è un testo"
3) Le formule di Excel vengono eseguite da sinistra verso destra, però, come nelle equazioni matematiche, gli operatori * (moltiplicazione) e / (divisione), hanno precedenza di calcolo su somme e sottrazione. Se vi fossero somme o sottrazioni che dovessero essere svolte prima di moltiplicazioni o divisioni, vanno racchiuse fra parentesi (). Esempio =(A1+A2)*A5 4) Nelle formule di Excel è indifferente scrivere in carattere maiuscolo o minuscolo.

Impostare una Formula

La formula più semplice che possiamo inserire in un foglio di lavoro è sicuramente una sommatoria. E' possibile sommare facilmente il contenuto delle C3, D3 e E3 iniziando la formula con il simbolo = e poi utilizzando il simbolo + per indicare ad Excel quali celle devono essere sommate. =C3+D3+E3

Imputare testi e numeri |Inserimento di Formule e Funzioni: indicazioni generali per l'impostazione di Formule e Funzioni. 

Per formattare velocemente i numeri con lo stile valuta, nella scheda Home, all'interno del gruppo pulsanti numeri, cliccare ed aprire la tendina affianco della scritta Generale (che vuol dire nessun specifico formato) e scegliere il formato Valuta o Contabilità.

Imputare testi e numeri | Applicare Formattazioni Valuta e contabilità 

Sia il formato Valuta che il formato Contabilità vengono utilizzati per visualizzare valori monetari. Le differenze fra i due formati si possono vedere nella sottostante immagine.

Imputare testi e numeri | Differenza Formattazione Valuta e contabilità 

Introduzione alle Funzioni di Excel

Non sempre è possibile ricorre all'utilizzo degli operatori aritmetici somma, sottrazione, divisione e moltiplicazione, semplicemente per il fatto che i dati da calcolare potrebbero essere moltissimi, per cui si andrebbero a costruire delle formule troppo lunghe.
Per ovviare a questo problema è possibile utilizzare le Funzioni.
Le Funzioni sono sempre caratterizzate da un nome che indica (a volte in forma abbreviata) l'operazione che la Funzione svolge.
Le Funzioni come le Formule, iniziano sempre con il simbolo = di seguito verrà definito il nome della Funzione che si intende eseguire (ad esempio SOMMA; MEDIA; etc.) infine saranno necessari una serie di argomenti della Funzione, racchiusi tra parentesi e genericamente separati con il (punto e virgola) ;
=Nome_Funzione(Argomenti)

Imputare testi e numeri | Introduzione alle Funzioni di Excel 

N.B. Ci sono alcune Funzioni che non contengono argomenti ad esempio OGGI, anche in tale caso la Funzione presenta la parentesi aperta e chiusa senza definire argomenti =OGGI()

 

E' possibile scaricare il foglio di Excel con l'esercizio di cui sopra (Agenzia alfa beta gamma), all'interno del quale sono presenti delle semplici operazioni di somma e media. Le funzioni sono spiegate con delle note inserite nel foglio.

Indice argomenti

Indice Generale Argomenti: EXCEL - WORD & POWERPOINT