www.valterborsato.it

Le Macro di Excel

Uno dei vantaggi nel creare delle Macro con Excel è sicuramente quello di poter semplificare e velocizzare delle operazioni ripetitive; operazioni che possono essere semplici impostazioni pagina e di formattazione oppure inserimenti di testi o ricerche ed elaborazione dati.
Per definizione le Macro di Excel possono essere indicate come un insieme di comandi o istruzioni raggruppati assieme in un unico processo.  Organizzare queste procedure risulta particolarmente utile per tutte quelle operazioni che vengono svolte in maniera ricorrente nei Fogli di lavoro.
Per creare una Macro di Excel bisognerebbe ricorrere ad una attività di programmazione con Visual Basic for Applications (VBA), ma non è necessario essere un programmatore per poter organizzare delle semplici Macro poichè Excel, per facilitare questi processi, mette a disposizione lo strumento Registratore di Macro.

Organizzare un Macro di Excel tramite Registratore di Macro è un’operazione molto semplice. Per iniziare la registrazione, nella scheda VISUALIZZA, è sufficiente cliccare sul pulsante Macro e selezionare l'opzione Registra Macro.

Lavorare con le Macro di Excel: i pulsanti di accesso

Nella scheda VISUALIZZA in fonda a destra è presente il comando Macro nel cui menu a discesa sono disponibili i comandi per visualizzare o registrare le Macro.
Per usufruire della scheda menu completa di tutti i comandi, è necessario attivare sulla Barra Multifunzione di Excel la scheda SVILUPPO, sulla quale sono disponibili tutti gli strumenti di programmazione e gestione delle Macro.

Macro Excel | Utilizzare registratore di Macro - Pulsante Macro scheda VISUALIZZA

Attivare la scheda SVILUPPO in Excel 2007 e in Excel 2010 e versioni successive

La procedura per attivare la scheda SVILUPPO è diversa nelle versioni 2007 e 2103 di Excel.

In Excel 2013. Dalla scheda HOME cliccare su Opzioni e attivare la finestra di dialogo Opzioni di Excel. Nella colonna a destra scegliere Personalizza barra multifunzione e a destra inserire il flag di selezione alla voce Sviluppo.

Macro Excel | Utilizzare registratore di Macro - Attivare scheda SVILUPPO

Per attivare la scheda SVILUPPO in Excel 2007 cliccare sul pulsante Office (Pulsante giallo con il logo Office in alto a sinistra sulla Barra Multifunzione).
Il pulsante attiva un finestra con molte opzione relative al menu File. In basso a destra è presente il pulsante Opzioni di Excel.
Nel finestra di dialogo delle Opzioni di Excel scegliere a sinistra la voce Impostazioni generali e selezionare a destra Mostra scheda Sviluppo sulla barra multifunzione.

Macro Excel | Utilizzare registratore di Macro - Mostra scheda SVILUPPO

La scheda SVILUPPO della Barra multifunzione di Excel

In questa scheda sono presenti i pulsanti relativi alle registrazione e gestione delle Macro; il pulsante di accesso al Visual Basic Editor; i comandi per l’inserimento dei componenti aggiuntivi e i pulsanti riguardanti l’XML.
La scheda SVILUPPO per default non viene visualizzata sulla Barra Multifunzione anche per la presenza di comandi e funzioni avanzati poco o nulla utilizzati da chi non sfrutta tutte le potenzialità del programma.

Avviare la registrazione della Macro di Excel

Nella scheda SVILUPPO cliccando sul pulsante Registra Macro si apre la finestra di dialogo Registra Macro, nella quale deve essere imputato il Nome macro che si vuole assegnare al processo.
In questa fase è possibile attribuire fin da subito alla Macro un pulsante o un comando da tastiera tramite il quale, successivamente alla registrazione, poter eseguire la Macro.

Macro Excel | Registrare una  Macro

Registrare la Macro di Excel

Inseriti e confermati i dati si passa alla registrazione vera e propria, durante la quale si dovrà imputare il testo, impostare le formattazioni e istruire i comandi che successivamente si vorranno richiamare attraverso l'esecuzione del processo.

:: Attenzione. Nell'assegnare il nome ad una Macro il primo carattere deve essere sempre una lettera. Per i caratteri successivi è possibile usare lettere o numeri. Non è possibile inserire spazi, ma è possibile separare le parole con un carattere di sottolineatura. (Es. immagine sopra: ricerca_dati)

Al contrario del processo di registrazione in Word, in Excel non viene visualizzato il simbolo della cassetta di registrazione affiancata al puntatore del mouse. Si presuppone che l'utente che accede alla registrazione di una Macro in Excel sia sufficientemente esperto e non siano pertanto necessarie queste informazioni grafiche. L'unica differenza che è possibile notare durante il processo di registrazione è che il pulsante Registra Macro, viene sostituito con un nuovo comando: Interrompi registrazione con il quale è possibile terminare il processo di registrazione.

Macro Excel | Registrare una  Macro e interrompere la registrazione

Terminare la registrazione della Macro - Modificare una Macro

Una volta eseguiti e conseguentemente registrati i processi che caratterizzeranno la Macro, per chiudere la registrazione è sufficiente cliccare sul comando Interrompi registrazione presente nel gruppo pulsanti Codice della scheda SVILUPPO.
Va tenuto presente che, terminata la registrazione, una eventuale correzione della Macro potrà essere effettuata solo attraverso l'editor di Visual Basic.

Per accedere all'editor di Visual Basic Application, nel gruppo pulsanti Codice della scheda SVILUPPO cliccare su comando Macro. Nella successiva finestra di dialogo Macro selezionare il nome della Macro e cliccare il pulsante Modifica.

Macro Excel | Modificare una macro

Salvare la cartella di lavoro contenente la Macro

Una volta creata la Macro quando si procede con il comando salva file, appare un messaggio di testo che avverte che è Impossibile salvare il file in una cartella di lavoro senza macro, e che bisogna attivare una modalità di salvataggio file con attivazione di Macro al suo interno. Questo file ha la particolare estensione XLSM.

Macro Excel | Salvare file contenenti Macro

Per salvare il file di Excel è necessario del menu File (Pulsante giallo in alto a sinistra con il logo Office) cliccare su salva con nome  e scegliere nel menu a discesa salva come: la modalità Cartella di lavoro con attivazione di macro di Excel.

Macro Excel | Salvare cartella di lavoro con attivazione di macro di excel

Attenzione File contenente Macro programma! Una volta salvato il file di Excel con attivazione Macro (estensione XLSM) anche l'icona della cartella di lavoro appare modificata e diversa dalle solite icone Excel. La presenza di un punto esclamativo sovrapposto al foglio allerta sul potenziale pericolo di un file che contiene una istruzione di programmazione.

Macro Excel | icona cartella di lavoro Excel contenente Macro

Salvare la Macro di Excel nella Cartella Macro personale

Come precedentemente considerato, le Macro create con Registratore di Macro, possono essere rese disponibili per la sola cartella di lavoro sulla quale sono state registrate o per una nuova cartella di lavoro. Ovviamente se si salva la Macro in un specifico file, una volta chiusa la cartella di lavoro, la Macro non sarà più disponibile per altri documenti di Excel.
Esiste la possibilità di rendere la Macro Excel disponibile per tutti i fogli di lavoro, in questo caso dovrà essere registrata in un particolare file di Excel che assume il nome di PERSONAL.XLS (Cartella Macro personale)

Il file PERSONAL.XLS ha una funzione simile ad un file di sistema Excel e viene caricato all'apertura del Foglio di calcolo. In questo File è possibile memorizzare le Macro che si desidera rendere disponibili per tutti i documenti.

Macro Excel | memorizzare macro in cartella personale

Modificare una Macro

Una volta registrata una Macro l'eventuale correzione di errori può essere fatta solo attraverso Visual Basic.
Per modificare una Macro, nel gruppo Codice della scheda SVILUPPO fare clic su Macro, selezionare il nome della macro registrata e quindi scegliere Modifica.
Con questo comando viene avviato l'editor di Visual Basic.

Macro Excel | modificare macro

Aprire una cartella di lavoro di Excel contenente una Macro

Aprendo un documento di Excel contenente una Macro, al disopra della barra della formula compare un Avviso di sicurezza, e a fianco del messaggio è presente un pulsante che permette di abilitare i contenuti del file.
:: È decisamente sconsigliabile attivare Macro di file la cui provenienza non è sicura.

Macro Excel | Avviso di sicurezza - abilitare macro

Indice Generale Argomenti: EXCEL - WORD & POWERPOINT